Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di źLavoro╗

Stabilizzazione precari a Catanzaro: Cgil, si passi ai fatti      
  19 novembre 2008
 

CATANZARO. La stabilizzazione Ŕ l?obiettivo da perseguire per rispondere alle legittime aspettative delle lavoratrici di pubblica utilitÓ, operanti nel Comune di Catanzaro. Lo afferma, in un comunicato, il segretario generale della Cgil, Alfredo Iorno. Stupisce e dispiace - aggiunge - che le questioni sollevate dalla Cgil siano diventate oggetto di difficile interpretazione e siano organizzazioni sindacali a dire la loro e non l?Amministrazione di Catanzaro. Non ci stiamo a fare la figura dei polli di Renzo nÚ scendiamo sul piano delle offese personali per evitare soprattutto uno spettacolo sgradito alle lavoratrici. Si vada avanti come si ritenga opportuno e su questo si assumano impegni nella direzione della concretezza e delle aspettative delle lavoratrici. La Catanzaro Servizi aderisca al bando regionale e si apra anche la possibilitÓ che sia il Comune stesso ad avviare le procedure per il bando come chiedono anche oggi, insieme a noi, la Cisl e l?Ugl. Nel ribadire il nostro impegno alla stabilizzazione del precariato, che per la natura dell?operazione, significa passare ad un lavoro che abbia sopratutto insite in sÚ garanzie di stabilitÓ su basi solide e certe. ╚ il nostro auspicio! Ora per˛ - conclude - dalle parole ai fatti. (19-11-08)

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa