Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Economia»

Agricoltura: Pirillo invita all’ottimismo      
  21 novembre 2008
 

L’assessore regionale al ramo è intervenuto ad un convegno della Copagri: Le cose stanno cambiando

CATANZARO. Non dobbiamo piangerci addosso, le cose qui in Calabria sono cambiate: basti pensare che al nostro assessorato sono giunte 11mila domande per la richiesta di contributi, presentate da 7.500 aziende calabresi. Il dato è stato fornito dall?assessore regionale all?Agricoltura Mario Pirillo, intervenendo all?incontro promosso dalla Copagri Calabria sul Piano di sviluppo rurale 2007-2013. Quando siamo arrivati abbiamo trovato una situazione disastrosa - ha detto Pirillo - abbiamo registrato notevoli ritardi e questo perché qualcosa in passato non ha funzionato. Ma adesso è diverso, registriamo un miglioramento nel settore agricolo, ecco perché sono soddisfatto perché c?è molto interesse sul territorio calabrese. Questo anche perché i tecnici regionali stanno lavorando bene. Questa sinergia ci permetterà di assegnare oltre 800 milioni di euro alle nostre imprese. L?assessore Pirillo ha anche annunciato che è stata concessa la proroga fino al 2 dicembre prossimo per consegnare le istanze, solo però per quelli che hanno già presentato le domande per ottenere i contributi. Abbiamo dato una svolta all?agricoltura calabrese - ha concluso l?assessore regionale - anche perché abbiamo puntato molto sui giovani, che sono il futuro di questo comparto. All?incontro di oggi hanno preso parte anche il vicepresidente nazionale Copagri Mario Serpillo, il presidente della Copagri Calabria Carmelo Bazzana, Salvatore Saccà coordinatore regionale Uci Calabria, Giuseppe Fugaro presidente Centro servizi sviluppo qualità, Stefano Poeta, presidente regionale degli ordini dei dottori agronomi e forestali. (21-11-08)

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa