Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Lavoro»

Sanità, l’azienda sanitaria di Cosenza stabilizza i precari      
  9 aprile 2009
 

COSENZA. È in atto il processo di stabilizzazione del personale precario del comparto dell?Azienda Ospedaliera che ha prestato almeno trentasei mesi di servizio, con contratto a tempo determinato, entro il 31 Dicembre 2008. Lo ha comunicato, con una nota, la Direzione Generale dell?Azienda Ospedaliera di Cosenza. Abbiamo inteso profondere ogni sforzo - ha commentato il DG, Franco Petramala - al fine di stabilizzare il personale dell?Azienda che ha prestato, con le diverse qualifiche previste dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro, il proprio servizio per almeno tre anni così come avvenuto per l?Azienda sanitaria provinciale di Cosenza. In questo modo - ha continuato - siamo riusciti a raggiungere il traguardo importante della stabilizzazione per i dipendenti che negli anni hanno maturato i requisiti necessari. Saranno circa cinquanta, tra infermieri, operatori sociosanitari e tecnici a ottenere adesso il contratto a tempo indeterminato grazie alla procedura avviata ai sensi della legge n. 296 del 2006 e n. 244 del 2008 e secondo quanto stabilito dal Decreto Legge Brunetta. L?obiettivo raggiunto - ha concluso Petramala - è particolarmente significativo perché tale misura influenzerà positivamente la serenità dei lavoratori e se ne avvantaggerà l?efficienza dei servizi. (09-04-09)

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa