Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Lavoro»

Morelli: Riassumere i lavoratori irrigui della Valle del Lao      
  5 maggio 2009
 

REGGIO CALABRIA. Il consigliere regionale del Pdl Francesco Morelli ha presentato un?interrogazione sulla vicenda del rinnovo delle 156 giornate per i lavoratori irrigui del Consorzio di Bonifica dei Bacini tirrenici del cosentino - Valle Lao. I lavoratori - è scritto in una nota - da molti anni costituiscono la medesima forza lavoro stagionale per la manutenzione messa in esercizio e gestione degli impianti irrigui del Consorzio. Considerato il notevole contributo fornito dai lavoratori irrigui - sostiene Morelli - non avendo il Consorzio personale proprio interno che possa coprire, con uguali funzioni, una distribuzione territoriale così ampia degli impianti, è indispensabile che siano mantenuti in servizio quei lavoratori che, nel corso degli anni, hanno raggiunto una notevole capacità professionale che ha consentito all?Ente di Bonifica di fornire ai propri consorziati un servizio un servizio irriguo altamente efficiente. In tale ottica - conclude Morelli - si è fatta espressa richiesta al presidente della Giunta regionale di sollecitare il presidente del Consorzio di bonifica dei bacini tirrenici del cosentino affinché proceda immediatamente alla riassunzione dei 30 lavoratori irrigui che, da più di un decennio, svolgono servizio stagionale assicurando agli stessi le 156 giornate lavorative per garantire un efficace ed efficiente erogazione del servizio irriguo. (05-05-09)

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa