Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Lavoro»

Sicurezza sul lavoro, Scilipoti (Idv): Alla Marlane sprezzo della salute      
  7 maggio 2009
 

CATANZARO. Attendiamo l?evolversi di una vicenda che ha tutta l?aria di essere l?ennesimo ed inquietante caso di imprenditoria spregiudicata. Lo afferma il deputato di Idv Domenico Scilipoti facendo riferimento all?inchiesta della Procura della Repubblica di Paola sulla morte di alcuni operai in servizio nello stabilimento Marlane, facente capo al gruppo Marzotto, di Praia a Mare, attivo fino al 2004 nella produzione tessile. Se le accuse risultassero provate - aggiunge Scilipoti - ci troveremmo di fronte ad una vera azione criminale. Non è assolutamente concepibile che ignari lavoratori possano aver perso il bene più prezioso, la vita, per patologie tumorali derivate quasi certamente dall?omissione delle elementari norme di cautela sul luogo di lavoro. Sono infatti noti gli effetti dovuti alla reiterata esposizione a vapori e sostanze tossiche altamente nocive. Come se ciò non bastasse - sostiene ancora Scilipoti - conseguenze negative si avranno a carico dell?intera comunità residente, se si considera che sono stati rinvenuti fusti e bidoni contenenti rifiuti pericolosi occultati nel terreno antistante la fabbrica dismessa. Chiediamo alla magistratura di essere più che mai inflessibile. Non possiamo più tollerare comportamenti dolosi e criminali che si nascondono dietro l?iniziativa economica privata, ma lasciano volutamente sul campo una scia di morti e malattie. (07-05-09)

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa