Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Lavoro»

Incentivi alle imprese      
  9 settembre 2008
 

Saranno 2000 i nuovi occupati grazie ai fondi regionali per il lavoro

CATANZARO. È prevista un?occupazione pari a circa 2.000 unità grazie ai fondi regionali per il lavoro. A sostenerlo è la Fondazione Field in riferimento all?attività di promozione degli Avvisi pubblici che riguardano le Concessioni di Incentivi alle Imprese per l?incremento occupazionale e la formazione in Azienda dei neoassunti e Concessioni di Incentivi alle Grandi Imprese per l?incremento occupazionale e la Formazione in Azienda dei neoassunti. Sono 60 attualmente - è scritto in un comunicato - le imprese calabresi che hanno già sottoscritto l?atto di adesione d?obbligo, ossia la convenzione con la Regione e che stanno quindi procedendo alle fasi di selezione ed assunzione del personale. Un dato che di certo è candidato a crescere, dato il cospicuo numero di domande arrivate fino ad oggi: dal 9 giugno scorso, giorno in cui i bandi sono stati pubblicati, delle 403 domande provenienti da tutte e cinque le province calabresi, 127 sono state quelle non ritenute ammissibili ma che hanno già ricevuto comunicazioni scritte e verbali da parte della Field per integrare la domanda della necessaria documentazione prevista dal bando e fare quindi in modo che le stesse possano essere vagliate dal Nucleo di Valutazione, una struttura formata da un rappresentate del Dipartimento lavoro, un rappresentante del Dipartimento programmazione, un rappresentate di Field e un rappresentante di ciascuna Amministrazione provinciale. Il Gruppo di valutazione dal 17 luglio al 25 agosto - riporta la nota - si è riunito cinque volte, istruendo e valutando in tutto 276 domande. Di queste 142 sono quelle ammesse, 118 le domande non ammesse per mancanza dei requisiti richiesti dal bando e 16 quelle sospese per l?integrazione dei documenti. Dalle 142 richieste ammesse agli incentivi si prevede una nuova occupazione per 1.949 neo assunti, di cui 909 uomini, 1040 donne; del totale 33 sono i disabili. Un dato importante che, se visto in percentuale, copre il 3% della disoccupazione calabrese. L?importo totale che sarà speso per le piccole e medie imprese è di oltre 20 milioni di euro. Proseguono, intanto, gli incontri promossi dalla Fondazione Fiel, presieduta da Mario Muzzì che, a tutt?oggi, sono già dieci. Giovedì, a Castrovillari, Caterina Nano incontrerà imprenditori economici e sociali, commercialisti, sindaci del comprensorio per illustrare i contenuti e le modalità operative degli interventi inserite nei bandi. All?incontro parteciperanno l?assessore regionale al Lavoro e alla Formazione Mario Maiolo, l?assessore al Lavoro della Provincia di Cosenza Donatella Laudadio, il direttore Tecnico di Field, Cosimo Cuomo. Nel pomeriggio un altro incontro è previsto nella Casa delle Culture di Cosenza al quale prenderà parte l?assessore comunale alle Attività Produttive Maria Rosa Vuono. (09-09-2008)

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa