Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Informazione»

Giornalisti, è morto Di Iasio. Fu vice capo ufficio stampa alla Regione      
  15 novembre 2011
 


CATANZARO. È morto ad Arezzo, sua città natale, all’età di 58 anni, Giacomo Di Iasio, ex vice capoufficio stampa della Giunta regionale calabrese. Era stato portavoce di Agazio Loiero ai tempi in cui era ministro e con Loiero aveva lavorato in Calabria dopo la sua elezione a governatore. Di Iasio è deceduto in seguito ad una malattia. “La scomparsa di Di Iasio - ha detto Loiero - mi rattrista fortemente. Giacomo Di Iasio è stato mio valido collaboratore sia quando sono stato Ministro della Repubblica, sia dopo, quando sono diventato Presidente della Giunta della Regione Calabria. Proveniva da posizioni ideologiche assai diverse dalle mie, il che non ci ha mai impedito di trovare una sintesi, che il più delle volte si è tradotta in un sentimento comune: bastava un batter di ciglia ed era l’intesa. Di lui mi piace ricordare - aggiunge - le grandi qualità professionali ed umane, la disponibilità verso gli altri unitamente all’impegno che ha sempre profuso per il suo lavoro di giornalista. Alla moglie in particolare e alla sua famiglia tutta vanno le mie più affettuose e sentite condoglianze”. Cordoglio è stato espresso anche dal capoufficio stampa della Giunta regionale, Oldani Mesoraca.

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa