Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Lavoro»

Lavoro, protesta dei dipendenti delle strutture assistenziali      
  1 luglio 2009
 



CATANZARO. Manifesteranno giovedì mattina, dalle ore 9.30, davanti all’assessorato regionale al Lavoro e alle Politiche sociali, gli oltre 150 operatori sociali che lavorano nelle strutture assistenziali della regione, (principalmente ecclesiali) che rischiano di essere licenziati a causa del mancato adeguamento delle rette che vengono erogate in base al numero degli ospiti delle strutture. La cifra erogata dalla Regione sarebbe ferma a quella stabilita oltre 20 anni fa. La protesta - secondo gli interessati - si è resa necessaria in quanto, dopo numerosi incontri tra il Coordinamento delle strutture socio-assistenziali e il presidente della Giunta regionale, Agazio Loiero, e l’assessore al ramo, Mario Maiolo, la situazione non è mutata, nonostante le tante promesse fatte. A questo punto gli enti, che non riescono a far fronte alle spese nonostante le assunzioni fatte a tempo indeterminato come voluto dalla Regione, minacciano di mandare a casa ospiti e dipendenti se entro il 15 luglio non sarà trovata una soluzione al problema. La protesta si sposterà in mattinata davanti a Palazzo Alemanni.

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa