Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Spettacoli»

Venezia, al calabrese Gianni Amelio il Premio Mimmo Rotella      
  6 settembre 2013
 


CATANZARO. Il regista Gianni Amelio, con il film “L’Intrepido”, si è aggiudicato la XIII edizione del Premio Fondazione Mimmo Rotella nell’ambito della 70/ma Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. “Gianni Amelio - ha detto il presidente della giuria, Mimmo Calopresti - merita il Premio Rotella perché è un grande artista da sempre impegnato a fare film che raccontano non solo com’è il mondo ma come dovrebbe essere e come dovrebbe diventare e cambiare per far diventare tutti noi esseri umani migliori. I grandi artisti lavorano per noi, soffrono al nostro posto e sperimentano la vita in continuazione”. “In tutti i suoi film Amelio - ha aggiunto Calopresti - non si dimentica mai degli altri, di quelli fragili e inadeguati, dei più piccoli. E fa così anche nel film presentato in questa edizione del Festival di Venezia, L’Intrepido, nel quale fa diventare il più modesto degli uomini il nostro eroe come solo i grandi artisti sanno fare. Il Premio Rotella va ad un uomo che non ha paura di fare film importanti”. La cerimonia di consegna si svolgerà oggi alle 17, al Lido di Venezia, all’interno dello Spazio Luce di Cinecittà, nella Sala Tropicana Hotel Excelsior.

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa