Sei qui: HOME

Primo piano


Vai alle altre notizie di «Spettacoli»

Alla Varia di Palmi successo per i concerti di Noa e Alex Britti      
  1 settembre 2014
 


PALMI. Successo a Palmi per i concerti di Noa, sabato, e Alex Britti, domenica, che hanno concluso la due giorni della festa della Varia in onore di Maria Santissima della Sacra Lettera. È stata la prima edizione della celebrazione inclusa assieme nella rete delle macchine a spalla, patrimonio dell’Unesco) La cantante israeliana accompagnata dai musicisti Gil Dor, Gadi Seri e Adam Ben Ezra ha proposto, in piazza Duomo, un concerto a tratti commovente che ha compreso sia “Beatiful that way”, su musica di Nicola Piovani, colonna sonora del pluripremiato film di Benigni “La Vita è Bella” sia i successi della canzone napoletana inseriti nell’album “Noapolis”. A fine esibizione, Noa ha ricevuto un dono dell’orafo Gerardo Sacco con scritto “Per ciò che unisce e non divide” e si è congedata con un’Ave Maria dopo aver eseguito i suoi successi mondiali e alcuni brani del nuovo album “Love Medicine”, che si è avvalso della collaborazione di musicisti eccezionali come Gilberto Gil e Pat Metheny. Tanti gli striscioni esposti in piazza inneggianti alla pace nel mondo e, in particolare, alla fine del conflitto tra Israele e Palestina. Massiccio lo schieramento delle forze dell’ordine a protezione dell’artista. Ieri sera è stato il turno del megashow di Alex Britti che, in piazza Primo Maggio, si è esibito con la sua band in una scenografia caratterizzata da effetti luce e immagini da mille e una notte, a corredo di un enorme palcoscenico ad altissima tecnologia. Britti ha spaziato nella sua discografia non disdegnando accenni blues e virtuosi assoli accompagnato dalle sue numerose chitarre. L’organizzazione tecnico artistica dei due eventi è stata affidata a Ruggero Pegna.

 
condividi    OKNOtizie Facebook MySpace LinkedIn Del.icio.us Stampa